mercoledì, 4 Agosto, 2021
Attualità

Quello che ci meritiamo

Mi merito di meglio.
Questa è la frase che tutti almeno una volta ci siamo ripetuti dopo una rottura o dopo una delusione.
Per tutte le persone che leggeranno questo articolo, vi meritate il sole, non il buio.
Vi meritate di non accontentarvi mai, vi meritate di essere corteggiati, di essere amati, apprezzati, ogni giorno della vostra vita.
Vi meritate le passioni in comune, le passeggiate mano nella mano.
Vi meritate la sincerità, l’amore incondizionato.
Vi meritate di stare bene con qualcuno anche senza parlare.
Vi meritate qualcuno che vi faccia sentire belli, dentro e fuori.
Vi meritate qualcuno che vi ami anche quando siete incasinati, anche quando avete paura e vorreste scappare, vi meritate qualcuno che mi tenga stretti a voi e che vi faccia passare le paure. Non accontentatevi mai nella vita, in qualsiasi campo, non solo in amore.
Non è mai troppo tardi per fare quello che vi rende felici. Anche se avete 40, 50, 60 anni, siete in tempo per essere felici.
Non accontentatevi di sopravvivere, ci meritiamo tutti una vita spettacolare, non abbiate mai paura di essere voi stessi, qualcuno che vi apprezza ci sarà sempre, anche se non lo sapete. Imparate ad amare voi stessi, prima di amare chiunque altro.
Imparate che vi meritate la felicità, che sia da soli, o con qualcuno.
Che anche se non sembra, siete importanti, siete vivi, siete qualcosa, e decidete voi cosa.
Il meglio arriverà, che sia domani o tra 50 anni, che sia in una persona, in un animale, in un lavoro, in una nuova vita, in qualsiasi cosa voi vogliate.
Vi meritate tutti un amore vero, quello per voi stessi.
Per la maggior parte della nostra vita ricerchiamo la felicità negli altri, ma la felicità è dentro noi, non dobbiamo affidarla a nessun altro.
Questo 2020 ci ha portato ad essere forse più negativi, senza speranza per il futuro.
Ma in questo anno di merda, pieno di dolore, morte e tristezza, possiamo e dobbiamo trovare il bello, qualcosa di positivo c’è sempre, anche nelle situazioni peggiori, che ci sembrano insormontabili, anche quando pensiamo che non torneremo mai a stare bene, torneremo a stare bene e staremo anche meglio.
Intanto vi auguro di trovare il bello nelle cose stupide, nelle cose scontate e nelle cose di tutti i giorni.
L’amore della vostra vita siete voi, e vi meritate di amarvi, perché qualsiasi cosa gli altri dicano, facciano o pensino, le persone più importanti della vostra vita siete e sarete sempre voi.

Sponsor

Articoli correlati

Calcoli alchemici e algoritmi partitici

Carlo Pacella

Dal film di Amerio su Craxi al processo a Salvini

Achille Lucio Gaspari

Ciao Carla, poi potrai rimettere le ali….

Francesco Gentile

Lascia un commento