domenica, 16 Maggio, 2021
Sanità

Covid, dall’Aifa via libera al vaccino Pfizer

Via libera da parte dell’Aifa all’immissione in commercio del vaccino Pfizer-BioNtech contro il Covid-19. L’annuncio è arrivato da Nicola Magrini, direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco, in una conferenza stampa assieme al presidente Giorgio Palù.

“Abbiamo disponibile un vaccino con un margine di sicurezza elevatissimo, parliamo del 95% e si tratta una efficacia molto elevata che troviamo solo nei vaccini contro la rosolia o morbillo, avessimo vaccini con questa efficacia… il 100% non esiste”, ha detto Palù, mentre Magrini ha spiegato: “In questa prima fase il vaccino sarà coordinato e somministrato attraverso la struttura commissariale e le Regioni, successivamente con il coinvolgimento dei medici di famiglia si vedrà. In questi primi mesi non ci sarà un meccanismo di prenotazione ma di chiamata”.

“L’Aifa, Agenzia Italiana del Farmaco, ha appena dato l’ok al vaccino Pfizer Biontech dopo l’approvazione di Ema a livello europeo. Il 27 Dicembre, in tutte le regioni italiane, inizieranno le prime vaccinazioni al personale sanitario e agli anziani delle Rsa. È ancora dura, ma ora abbiamo un’arma in più. Forza”, scrive su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza. (Italpress).

Sponsor

Articoli correlati

Roma, continua il lavoro della GdF a caccia dei medicinali Covid made in China

Redazione

Mattarella: “Riaffermare i valori e gli ideali che sono alla base del nostro vivere civile”

Giulia Catone

Il vaccino anti-Covid è efficace non solo nei confronti della malattia, ma anche contro l’infezione

Redazione

Lascia un commento