sabato, 24 Ottobre, 2020
Attualità

Se il Teatro muore…

Sponsor

Il Teatro non può morire! Con lui sparirebbe tutta la farsa dell’Universo e delle nostre vite. In pochi stanno pensando al valore del Teatro ed al ruolo che ricopre nella sceneggiatura della vita post-moderna. Siamo più abituati a sentire il tap dei tasti della nostra tastiera che la voce di un artista che pesta le tavole del Palcoscenico. E Gabriele Altobelli, Artista tra gli artisti, animo sensibile ad ogni metamorfosi umana ci ha dedicato qualche minuto del suo spaziotempo, perché Altobelli vive contemporaneamente nello spazio e nel tempo.

È il Presidente di Assoartisti perché ha sofferto le gioie del successo e goduto delle pene della gavetta. Il racconto del sogno dell’eterna gioventù ci ha riportato indietro nel tempo a quando disegnavamo il percorso della nostra vita navigando dentro la filosofia di un cappuccino ed il bagno del cornetto nella sua schiuma.

Altobelli, ci ha ricordato, nella conversazione che abbiamo avuto, che il Teatro, Madre e Padre di tutte le Arti, è il luogo dove l’attore, con la sua voce e i suoi movimenti, è in grado di modificare l’ambiente in cui viviamo e di portarci in iperspazi infiniti. Quando la Commedia finisce usciamo dal Teatro con un dolore nel petto, perché sappiamo che stiamo per rientrare nella tragedia delle cose di ogni giorno.

Altobelli propone alla RAI e a Mediaset di dedicare un canale esclusivo al Teatro. Un palinsesto, come era in vita negli anni settanta, dove il pubblico può apprezzare e vivere le opere dei più gradi scrittori italiani. Gabriele Altobelli si è messo a disposizione per elaborare il progetto e a contattare gli artisti che vorranno parteciparvi. Faremo arrivare la sua voce anche al Governo, e al Ministro indirizzeremo la proposta. Il progetto sta già nascendo, ci dice Altobelli, e noi di La Discussione lo seguiremo a divulgare.

Ringraziamo il Presidente Altobelli e speriamo di poterlo ospitare nuovamente, con sue riflessioni, su queste colonne.

Articoli correlati

Del Vecchio ringiovanirà Mediobanca?

Giuseppe Mazzei

Care Sardine, vi scrivo…

Giuseppe Mazzei

Catello Maresca: “Imprese in crisi, prosperano gli affari per la criminalità organizzata”

Redazione

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni