mercoledì, 20 Ottobre, 2021
Sanità

Coronavirus: Federfarma “farmacie in prima linea”

Federfarma esprime “profonda gratitudine alla rete delle farmacie, per la prova di alta responsabilità che sta dando al Paese, a fianco di tutti gli operatori che, in vario modo, sono impegnati in prima linea nell’emergenza sanitaria che ha interessato anche il nostro Paese.

È un riconoscimento che va a tutte le farmacie che stanno fornendo le corrette e dovute informazioni ai cittadini e, in particolare, a quelle presenti nelle aree in cui si sono sviluppati i focolai di infezione dove, pur nelle difficoltà, i farmacisti non arretrano assolutamente nell’esercizio del proprio compito, dando esempio di compostezza e di senso del dovere.

Nel contempo – aggiunge -, proprio nel rispetto dell’impegno dell’intera comunità delle farmacie, Federfarma comunica che ha dato disposizioni alle proprie organizzazioni territoriali di intervenire legalmente per reprimere ogni forma che, seppur per casi isolati, si presentasse come speculativa sulla vendita di prodotti e presidi che in questo periodo sono oggetto di richieste straordinarie, come le mascherine protettive e i prodotti disinfettanti. In tale attività, Federfarma garantirà ogni supporto alle organizzazioni territoriali e, qualora si avviassero procedimenti penali a carico di farmacie che abbiano commesso attività speculative, si costituirà parte civile a difesa della categoria”. (Italpress)

Sponsor

Articoli correlati

Strazio, ultima frontiera. Eccovi i viaggi dell’astronave Italia durante la sua missione di 15 giorni diretta all’esplorazione di strani mondi

Giovanni Gregori

Effetto Coronavirus. Coldiretti: torna la passione per i piccoli borghi. In vacanza per scoprire luoghi ed enogastronomia locale

Maurizio Piccinino

Vaccino, in Italia somministrate 211mila dosi in più

Redazione

Lascia un commento