giovedì, 30 Maggio, 2024
Economia

Festival dell’Economia di Trento, Ministro Casellati: “Rendere più semplice la vita dei cittadini”

Il Ministro per le Riforme istituzionali e la semplificazione normativa, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha partecipato alla seconda giornata della XVIII edizione del “Festival dell’Economia di Trento” un evento a cura del Gruppo 24 ORE e Trentino Marketing; tale manifestazione, che si svolge dal 25 al 28 maggio, è pensata per attivare l’intera città di Trento, grazie a una rete che intercetta bisogni e crea opportunità per tutti coloro che sono direttamente o indirettamente coinvolti nel mondo delle imprese e delle istituzioni, dai giovani alle famiglie. Nel 2023 il Festival si rinnova con un palinsesto dinamico e innovativo e con un vasto programma coordinato dal Comitato Scientifico presieduto da Fabio Tamburini, Direttore del Sole 24 Ore, di Radio 24 e dell’agenzia di stampa Radiocor; durante il Festival, esperti del mondo scientifico, manageriale e opinion leader, si confronteranno abbinando numerose iniziative pensate appunto per il pubblico dei più giovani e delle famiglie. il Ministro per le Riforme, prendendo parte alla manifestazione ha asserito: “Semplificazione normativa, riforme e crescita sono tre temi collegati: rigore e semplificazione sono due settori che sembrano non comunicanti, in realtà garantiscono la certezza dei diritti dei cittadini presupposto crescita Paese. Stiamo facendo un grande lavoro di semplificazione normativa per tagliare le norme che rendono difficile la vita del cittadino, per liberare risorse economiche abbiamo bisogno di una grande semplificazione normativa”. Maria Elisabetta Alberti Casellati nel suo intervento ha inoltre rammentato: “Il nostro lavoro è tagliare, tagliare, tagliare per rendere più semplice la vita dei cittadini e per liberare risorse per il nostro Paese. Togliere la burocrazia aiuta la crescita economica. Noi siamo trasversali a tutti i ministeri e infatti stiamo lavorando con tutti, abbiamo iniziato dai regi decreti e prima dell’estate ne abrogheremo circa 20 mila”.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Assemblea Puglia. Costantini (Cna): ritardi, indecisioni e crisi. Servono certezze per programmare

Marco Santarelli

Università Mercatorum e Pwc Italia a sostegno dei giovani con il progetto ‘Studio e Lavoro’

Cristina Gambini

La pace parte dai banchi di scuola

Nicolò Mannino

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.