giovedì, 25 Luglio, 2024
Salute

San Marino, Ciavatta “Riforma previdenziale e assunzioni nella sanità”

ROMA (ITALPRESS) – Assunzione del personale, riforma previdenziale e ricerca. Sono solo alcuni dei temi affrontati da Roberto Ciavatta, Segretario di Stato Sanità e Sicurezza Sociale della Repubblica di San Marino, intervistato dall'Agenzia Italpress. "Nel 2022 è stata portato a casa dopo 11 anni la riforma previdenziale, questo era un intervento necessario per mettere in sicurezza ed equilibrare il sistema previdenziale; quindi, dare una garanzia di avere una copertura per le persone anche per i prossimi anni e per le generazioni future", sottolinea Ciavatta nello spiegare come a San Marino la previdenza sia di competenza del Ministero della Sanità. "A livello normativo uno degli elementi più importanti sono tutte le introduzioni di nuove modalità per l'assunzione e il mantenimento del personale medico, infermieristico e tecnico all'interno della struttura. Queste modifiche, che si sono perseguite nell'arco di più di un anno, hanno condotto all'assunzione di 82 nuovi operatori, perlopiù infermieri e medici all'interno della sanità sammarinese che, su un totale di organico di nemmeno 1.200 persone mostrano, a livello percentuale, numeri estremamente considerevoli. Sull'innovazione tecnologica – prosegue – abbiamo installato e sono iniziati gli interventi e le attività attorno alla chirurgia robotica, il nostro personale ha già iniziato a svolgere le attività, abbiamo fatto degli interventi anche abbastanza complessi. Abbiamo già portato la firma di alcuni accordi con note università italiane per la possibilità di avere tirocinanti e specializzandi all'interno dell'ospedale, ma anche la possibilità di avere posti per i corsi di medicina e di specialistica per gli studenti sammarinesi. Per quello che riguarda le attività di ricerca stiamo portando avanti degli incontri, sia con le università che a livello istituzionale, per favorire quanto più possibile la ricerca e la sperimentazione all'interno della struttura ospedaliera sammarinese in collaborazione con l'università". Infine, i rapporti con il governo italiano: "sono di contiguità, perché siamo lo stesso territorio, e sono di assoluta cordialità. Ho avuto degli incontri con il ministro Schillaci e devo dire che c'è una rinnovata volontà di cooperare attorno a delle dinamiche delle problematiche che sono comuni, dove la risoluzione delle quali non va a vantaggio di una o l'altra realtà ma rafforza l'intero sistema nazionale, il territorio più ampio dell'Italia. Si tratta di rapporti estremamente buoni, siamo fiduciosi che questo possa condurre a ottimi risultati nel futuro", conclude. -foto Italpress- (ITALPRESS). xb1/mgg/red 27-Mar-23 11:36

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Il Piano Marshall per abbattere le liste d’attesa

Valerio Servillo

Bayer, un piano di servizi a domicilio per i pazienti con Emofilia A

Redazione

Salute: da Fondazione Con il Sud 4mln per misure a favore dei caregiver

Valerio Servillo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.