venerdì, 1 Luglio, 2022
In punta di penna

I limiti di Fico

Di Maio non ha fondato un nuovo partito ma ha costituito un nuovo gruppo parlamentare.

Può il Presidente della Camera entrare a gamba tesa nel tormento interno al suo partito? Sarebbe meglio di no. Ma è un peccato veniale.

Può il Presidente della Camera definire la costituzione di un nuovo gruppo parlamentare “un’operazione di potere”? No. Non può. C’è un limite anche ai limiti.

Sponsor

Articoli correlati

Di Maio: “M5S ha acquisito cultura di governo e responsabilità”

Paolo Fruncillo

Gola profonda

Carlo Pacella

Africa: Di Maio in missione in Etiopia e Kenya per rafforzare legami

Redazione

Lascia un commento