mercoledì, 24 Luglio, 2024
Cultura

A Maria Sole Sanasi d’Arpe il premio. “Fra gli ultimi del mondo 2021”

La nostra collega Maria Sole Sanasi d’Arpe, che per La Discussione cura la rubrica “Considerazioni inattuali” ha ricevuto nelle ultime settimane diversi riconoscimenti per la sua produzione letteraria e poetica. Maria Sole, infatti, oltre ad essere una praticante giornalista è una studiosa di filosofia e autrice di testi di particolare pregio tra cui una raccolta di poesie “L’incoscienza sensibile” pubblicata con un’ampia prefazione del filosofo Massimo Cacciari.

Sono proprio le tematiche oggetto delle liriche contenute in questo volume che hanno convinto la Fondazione Terzo pilastro, presieduta dal prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele e l’Associazione culturale Percorsi, presieduta da Adriana Beverini a premiare Maria Sole Sanasi d’Arpe, durante una intensa cerimonia che si è svolta a Roma.

Barbara Sussi, vicepresidente dell’Associazione culturale Percorsi, ha dettagliatamente esaminato sensibilità poetica di Sanasi d’Arpe verso gli esclusi, gli ultimi, coloro che sono emarginati non solo economicamente e socialmente ma anche nella loro dignità e identità personale. Come hanno affermato i presidenti Emanuele e Beverini, queste poesie rappresentano una sorta di staffetta generazionale che trasferisce al mondo dei giovanissimi – come è la nostra collega – sensibilità e idealità che le generazioni precedenti hanno diversamente e spesso dolorosamente vissuto e di cui è indispensabile non si perda la memoria.

A Maria Sole le congratulazioni di tutta la redazione de La Discussione.

 

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Pos, niente costi sotto i 10 euro. La stima di Confesercenti: sulle commissioni risparmio di 500 milioni

Marco Santarelli

Pubblici esercizi, emergenza continua. Stoppani (Fipe) tra Covid e crisi Ucraina, persi 24 miliardi e 194 mila posti di lavoro

Marco Santarelli

Vaccini. L’associazione Luca Coscioni: stop a Astrazeneca e Johnson ai giovani. Documento firmato da scienziati e medici

Giulia Catone

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.