mercoledì, 16 Giugno, 2021
Attualità

Coldiretti, Italia gialla con metà ristoranti chiusi

Con l’Italia in giallo resta chiusa per il servizio al tavolo circa la meta’ delle attivita’ di ristorazione lungo la Penisola, per un totale di circa 180mila realta’ che non dispongono di spazi all’aperto. E’ quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sugli effetti dell’ estensione della zona gialla a tutto il Paese, con l’esclusione della sola Valle d’Aosta. Con l’avanzare della campagna di vaccinazione e la riduzione dei contagi, la riapertura all’interno di bar, ristoranti, pizzerie e agriturismi e lo spostamento...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Covid: a Milano nascerà un parco di aceri rossi dedicato alle vittime italiane

Redazione

Emergenza Covid. Nuove priorità di cura. Anestesisti e medici legali: cure intensive, valutazione comparativa delle condizioni globali dei pazienti

Maurizio Piccinino

Natale: Coldiretti, avanzi a tavola per 8 italiani su 10

Redazione