domenica, 24 Ottobre, 2021
Attualità

ISTAT, nell’anno della pandemia calo drastico di viaggi di lavoro e vacanze estive

I viaggi dei residenti in Italia nel 2020 toccano il loro minimo storico: sono 37 milioni e 527 mila (231 milioni e 197 mila pernottamenti), con una drastica flessione rispetto al 2019 che riguarda le vacanze (-44,8%) e ancora di più i viaggi di lavoro (-67,9%). Lo rileva l’Istat. Per le vacanze in estate il calo si attenua (-18,6%). Ciononostante, quasi 7 persone su 100 rinunciano alla vacanza estiva (erano il 37,8% nel 2019, sono il 30,9% nel 2020 quelle...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

La pandemia risparmia il settore assicurativo. Colombani (First Cisl): settore che rilancerà l’economia del Paese

Gianluca Migliozzi

La pandemia non ferma i liberi professionisti laziali

Francesco Gentile

Papa Francesco: “Maratona di preghiera per implorare fine pandemia”

Angelica Bianco