venerdì, 30 Luglio, 2021
Società

Prorogata l’ordinanza relativa ai controlli sui passeggeri in arrivo in porti e aeroporti della Sardegna

il presiente della regione sardegna Christian Solinas ha prorogato l’ordinanza del 5 marzo 2021 fino al 30 aprile 2021 relativa ai controlli sui passeggeri in arrivo in porti e aeroporti della sardegna. L’ordinanza era stata gia’ prorogata lo scorso 24 marzo. Chi arriva in sardegna dovra’ continuare a effettuare la registrarsi sull’app ‘sardegna sicura’ e munirsi di certificato di negativita’. In alternativa sara’ sottoposto a test rapido negli scali. La proroga e’ prevista “salvo ulteriore proroga esplicita o diverse prescrizioni, anche di segno contrario, che dovessero rendersi necessarie in dipendenza dell’andamento della curva di diffusione del virus”.

prorogata l’ordinanza del 5 marzo scorso che disciplina il trasporto pubblico. Dunque a bordo dei mezzi pubblici, nelle modalita’ gomma, metro, ferro e marittimo, con esclusione del trasporto scolastico dedicato, e’ consentito un coefficiente di riempimento non superiore al 50% dei posti totali. Inoltre le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado continuano ad adottare forme flessibili nell’organizzazione dell’attivita’ didattica, in modo che ad almeno il 50% e fino a un massimo del 75% della popolazione studentesca sia garantita l’attivita’ didattica in presenza.

Sponsor

Articoli correlati

Vaccino quasi pronto. Primi test, ma gli italiani cosa pensano?

Redazione

Coronavirus, Speranza “Dopo l’inverno vedremo la luce”

Redazione

Covid nelle Rsa. Il rapporto dell’Istituto superiore di sanità: tanti decessi, pochi tamponi e alcune strutture senza medici

Ettore Di Bartolomeo

Lascia un commento