mercoledì, 1 Dicembre, 2021
Politica

Elezioni, Soverini (Pd): “Voto ai sedicenni punto di partenza di un percorso di responsabilità”

“Perché non fare del voto ai 16enni non un diritto astratto ma un punto di partenza di un percorso. Se iniziano a votare per le politiche di prossimità nei comuni dove abitano, quel voto da’ il segno concreto di un percorso, di un’assunzione di responsabilità”. Cosi’ all’agenzia Italpress il deputato Pd Serse Soverini spiega la sua proposta di legge costituzionale, gia’ depositata alla Camera, che permetterebbe ai 16enni di votare alle elezioni comunali. “Quella del voto ai 16enni – spiega...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Recovery Fund. Gli inspiegabili ritardi e litigi del Governo

Giampiero Catone

La vittoria nelle città non risolve i problemi del Pd

Giuseppe Mazzei

Confindustria contraria alla proroga. Lutto per la morte di Epifani. Licenziamenti: i sindacati incassano il sostegno di 5S e Pd

Angelica Bianco