giovedì, 30 Maggio, 2024
Economia

Incertezza economica determinata dalla ripresa dei contagi in molti Paesi europei

Nel quarto trimestre del 2020 l’attività economica nell’area dell’euro è diminuita meno del previsto ma il recupero dei ritmi produttivi è previsto a partire dal secondo trimestre del 2021. È quanto emerge dall’Outlook economico dell’Eurozona, diffuso da Istat, Istituto Economico dell’Università di Monaco e Istituto Economico Svizzero. All’inizio dell’anno l’inflazione è aumentata, risentendo dell’incremento dei prezzi dell’energia e del venir meno della misura di riduzione delle aliquote Iva applicata in Germania nel secondo semestre 2020. I prezzi al consumo sono...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale Sostenitore o Abbonamento Semestrale Ordinario. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Germania: economia in lieve crescita

Paolo Fruncillo

Italia-Slovenia: al via i progetti per lo sviluppo dei territori

Antonio Gesualdi

Torna l’oro, i mercati fanno festa

Maurizio Piccinino