sabato, 16 Ottobre, 2021
Società

Giochi Olimpici senza spettatori provenienti dall’estero

Come già emerso nelle scorse settimane, non ci saranno spettatori provenienti dall’estero ai prossimi Giochi di Tokyo 2020. Lo hanno confermato gli organizzatori, riporta “insidethegames”, dopo un incontro con autorità locali e vertici del Cio.

Il Comitato Olimpico internazionale (Cio) e quello Paralimpico (Ipc), nel corso dell’incontro on line col governo giapponese, le autorità di Tokyo e il Ciomitato organizzazione, “sono stati informati della decisione di non consentire l’ingresso nel Paese degli spettatori provenienti dall’estero a causa della pandemia di Covid-19”. I biglietti che erano stati già venduti saranno rimborsati.

Cio e Ipc spiegano in una nota che date le varianti del virus e la situazione legata all’emergenza epidemiologica in molti Paesi con le relative restrizioni sugli spostamenti internazionali, “è altamente improbabile che l’ingresso in Giappone sara’ garantito in estate per coloro che vengono da fuori”. Ecco perche’, per una questione di chiarezza anche nei confronti di chi aveva già

acquistato i biglietti, è stato preferito prendere una decisione già adesso, decisione che “contribuirà ulteriormente a garantire dei Giochi sicuri per tutti i partecipanti e per il pubblico giapponese”. Cio e Ipc “rispettano in pieno e accettano” quanto deciso dal Giappone. “In un mondo ideale avremmo preferito avere anche spettatori stranieri ai Giochi, permettendo a famiglie, amici e tifosi di sostenere i loro cari e i loro atleti – ha commentato Andrew Parsons, presidente del Comitato paralimpico internazionale – Ma dobbiamo riconoscere che, a causa della pandemia, non viviamo in un mondo ideale”.

Sponsor

Articoli correlati

Tokio2020, Seiko Hashimoto accetta l’incarico di Presidente Comitato Organizzazione

Redazione

Cala il sipario su Tokyo, appuntamento a parigi nel 2024

Paolo Fruncillo

Mattarella ai medagliati di Tokyo: “Grazie per aver reso onore alla bandiera”

Francesco Gentile

Lascia un commento