domenica, 17 Ottobre, 2021
Ambiente

Germania, nel 2020 boom di pannelli solari nelle case tedesche

L’Associazione Federale tedesca dell’industria solare (BSW-Solar) ha annunciato che nel 2020 il numero di impianti fotovoltaici collegati alla rete è raddoppiato rispetto al 2019.

Motivi della considerevole crescita sono il basso prezzo dei moduli, una maggiore consapevolezza ambientale tra i cittadini e un numero sempre maggiore di auto elettriche circolanti sul territorio. In totale nel 2020 sono stati installati 184.000 impianti fotovoltaici con una capacità totale di 4,9 gigawatt, incluse le fattorie solari: quasi il 28% in più rispetto al 2019. In termini di capacità installata, i nuovi impianti fotovoltaici nel 2020 superano di quasi tre volte le nuove installazioni di turbine eoliche onshore facendo sì che il 2020 sia stato l’anno con maggiore crescita per l’energia solare dal 2012 e con una copertura attuale di più del 10% del fabbisogno elettrico. Secondo l’associazione di settore BSW-Solar, il driver più importante dell’ultimo boom dell’energia solare è la generale e maggiore consapevolezza ambientale e il desiderio di molti consumatori per una maggiore indipendenza energetica.
Inoltre, c’è stato un calo significativo dei prezzi e un miglioramento delle sovvenzioni per la modernizzazione dei sistemi di riscaldamento.

È probabile che questo sviluppo continui per quest’anno e nei prossimi a venire, considerato che, secondo il BSW-Solar, i consumatori privati e tutto il relativo settore economico, mostrano una straordinaria volontà di investire, anche in condizioni pandemiche.

Sponsor

Articoli correlati

Confindustria di Italia, Germania e Francia: per uscire dall’emergenza i Governi diano risposte ambiziose e solidali

Angelica Bianco

Buone notizie per le imprese di progettazione, lavorazione e rifinitura, è in vigore il CCNL

Redazione

Il boom carburanti minaccia la ripresa. Coldiretti: “Bio energie”

Angelica Bianco

Lascia un commento