sabato, 12 Giugno, 2021
export
Esteri

Francia: piccole e medie imprese generano 44% dell’export

Le PMI et ETI (imprese di dimensioni medie) hanno contribuito al 44% delle esportazioni nel 2019, secondo un primo bilancio di Business France, organismo omologo dell’ICE Agenzia. Le PMI e ETI costituiscono il 99% delle imprese esportatrici in numero (129.200) e hanno contribuito all’export francese per 221 miliardi di € nel 2019 sui 508 miliardi totali di beni esportati. Le ETI (più di 250 addetti e fino a 1,5 miliardi di € di fatturato) hanno da sole contribuito per il 32%.

Quest’anno, a causa della crisi legata alla pandemia, le esportazioni sono in calo del 21,5% nel primo semestre, corrispondenti ad un calo di più di 50 miliardi di €, fanno eccezione i prodotti farmaceutici e agricoli, le cui vendite sono aumentate del 10% e 5%, secondo le Dogane. Per 2021 l’OMC prevede un aumento del 7,2% degli scambi commerciali internazionali, dopo una diminuzione prevista del 9,2% in volume nel 2020. (Italpress)

Sponsor

Articoli correlati

Simest rafforza il supporto all’export italiano

Redazione

Imprese; Moretta (commercialisti): a Napoli la ‘vetrina’ delle Pmi eccellenze del Sud

Redazione

Cgia: “Prestiti dello Stato a vantaggio delle banche, restano i problemi alle Pmi”

Redazione

Lascia un commento