domenica, 16 Maggio, 2021
Società

Coronavirus, al via i test all’aeroporto di Fiumicino

Sono partiti all’aeroporto di Fiumicino i test sanitari per il Covid organizzati dalla Regione Lazio. “In prima fila per il controllo e la prevenzione”, ha scritto ieri su Facebook il presidente della Regione Nicola Zingaretti, sottolineando come lo scalo rappresenti “il 70% del traffico nazionale”.

“40 operatori solo a Fiumicino, 120 operatori sanitari coinvolti nei drive in attivi per i tamponi. Faremo di tutto per difendere le persone, ma occorrono comportamenti responsabili – ha spiegato Zingaretti -.

Grazie per la collaborazione alla società ADR e a tutti gli operatori sanitari, ma dico con grande fermezza: non possiamo di nuovo lasciare tutto sulle spalle del solo personale sanitario”.

Il governatore ha poi rivolto un appello “alla responsabilità ai cittadini, ai Prefetti e ai Sindaci, soprattutto dei Comuni della costa: sono fondamentali i controlli sul rispetto delle regole e contenimento degli affollamenti. Il rischio di un ritorno indietro è reale, non sprechiamo i sacrifici che abbiamo fatto”. (Italpress)

Sponsor

Articoli correlati

Contagi Covid. Rapporto Istituto Sanità-Ministero: evoluzione e peggioramento. Sono 2.868 i focolai, la maggior parte in famiglia. Crescono i ricoveri ospedalieri

Redazione

Non chiamatelo più Mes

Giuseppe Mazzei

Nuovi lavoretti in era Covid: il “codista” che fa la fila al posto nostro

Alessandro Alongi

Lascia un commento