giovedì, 24 Settembre, 2020
Sanità

Liftt e Delta Med insieme per sviluppo protesi vascolare Sag

Sponsor

Liftt, società operativa di investimenti nata dall’iniziativa di Compagnia di San Paolo e Politecnico di Torino, e Bioengineering Laboratories controllata dal gruppo Delta Med annunciano una partnership strategico-finanziaria per lo sviluppo di Dialybrid, start-up di nuova costituzione la cui finalità è proseguire e completare lo sviluppo di una tecnologia proprietaria nei graft vascolari arterovenosi per emodialisi.

Dialybrid ha infatti ideato Sag, una protesi vascolare semi-riassorbibile che si integra progressivamente nel corpo dei pazienti emodializzati, grazie alla natura ibrida del Silkothane con cui è realizzata. Una soluzione “bionica” innovativa, che mira a migliorare sensibilmente la qualità della vita di una platea purtroppo sempre piu’ ampia di persone: nel mondo, vi sono oggi oltre 2 milioni di persone che necessitano di dialisi permanente, un numero destinato a crescere a causa dell’invecchiamento della popolazione e della maggiore incidenza di malattie con conseguenze sulla funzione renale.

L’obiettivo è attenuare il trauma dei pazienti, eliminando le numerose complicazioni legate alle attuali soluzioni terapeutiche.

Nei prossimi mesi, Bel e Liftt collaboreranno per individuare ulteriori investitori interessati al progetto, al fine di raccogliere le risorse finanziarie necessarie per il completamento della prima fase di sviluppo del prodotto, focalizzata sui test di biocompatibilità e sulla finalizzazione del design industriale.
(Italpress).

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni