venerdì, 28 Febbraio, 2020
Articoli del Giorno Europa

Romania: quarto produttore di petrolio dell’Ue nel 2018

La Romania si è posizionata l’anno scorso al quarto posto nell’Unione Europea in termini di produzione di petrolio con 3,6 milioni di tonnellate, in calo del 2% rispetto all’anno precedente, secondo un rapporto della società britannica BP. Sui primi posti nella graduatoria erano presenti: Regno Unito, Danimarca e Italia.

A livello mondiale invece la graduatoria mette sui primi posti: Stati Uniti, Arabia Saudita e Federazione Russa. In termini di riserve accertate di petrolio, la Romania è al secondo posto in Europa con 600 milioni di barili al giorno (circa 100 milioni di tonnellate), prima della Danimarca ed e’ alla pari con l’Italia.

Sulla prima posizione c’è il Regno Unito, con 2,5 miliardi di barili al giorno (300 milioni di tonnellate). (Italpress)

Related posts

Torna l’oro, i mercati fanno festa

Maurizio Piccinino

Gli Stati Uniti davvero vogliono abbandonare il loro ruolo di garante della democrazia e della pace nel mondo?

Enzo Cartellino

Coldiretti: guerra e petrolio, danni per il nostro agroalimentare

Angelica Bianco

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni