martedì, 24 Novembre, 2020
Esteri

Export: Emirati Arabi ponte per Africa, webinar degli industriali

Sponsor

Awelco

Cinquantaquattro paesi, una crescita del Pil tra le più sostenute del pianeta nell’ultimo decennio (più di un miliardo di abitanti), una popolazione giovanissima: l’Africa è il continente del futuro e i mercati africani presentano straordinarie opportunità per le aziende interessate a esportare e investire.

Da questo è partito il ciclo di webinar organizzati da Sicindustria, Confindustria Sardegna e Confindustria Toscana, partner di Enterprise Europe Network, insieme con Diacron Group e Kili Partners. Li’obiettivo è stato quello di presentare i trend economici e commerciali, gli investimenti, le opportunità, i settori più dinamici in alcuni dei mercati più interessanti del Medio Oriente e dell’Africa. L’incontro di oggi, aperto da Nino Salerno, responsabile dell’Area Internazionalizzazione di Sicindustria, è stato moderato da Giada Platania, coordinatrice dell’Unità Affari Internazionali di Sicindustria/Enterprise Europe Network.

“L’Italia – ha detto Salerno – in generale e la Sicilia in particolare hanno, a due passi, un mercato importantissimo, un luogo di sfide, ma anche di opportunità soprattutto per le imprese che per la leadership tecnologica e il loro know how potrebbero ricoprire un ruolo fondamentale in alcuni settori chiave del made in Italy”.

“Purtroppo, però, le aziende siciliane di queste opportunità hanno finora colto soltanto le briciole e, incredibilmente, le politiche che sono state messe in campo hanno ignorato le possibilità offerte da un territorio a noi così vicino. Oggi abbiamo l’occasione, anche grazie al nostro partner storico che è Enterprise Europe Network, e al supporto di Diacron Group e Kili Partners, di mettere le nostre imprese nelle condizioni di valutare eventuali investimenti”.

Nel corso dell’incontro si è analizzato in particolare il ruolo di hub degli Emirati Arabi Uniti verso i mercati africani e asiatici. Visto come un ponte a sole quattro ore di volo per raggiungere oltre un miliardo di persone. Un ruolo di hub, è stato evidenziato, che sarà celebrato nel corso della prossima Expo (rinviata ad ottobre 2021) che sarà la prima esposizione universale in una nazione araba e rimarcato dalla presenza di molte imprese africane proprio a Dubai. Il ciclo di incontri proseguirà il 9 settembre con ‘Focus Sudafrica’; il 23 settembre con ‘Focus Africa Orientale: Kenya ed Etiopia’; il 7 ottobre con ‘Focus Africa Occidentale: Nigeria e Ghana’ e, infine, il 21 ottobre con il ‘Focus Marocco’. (Italpress)

Articoli correlati

Sviluppo sostenibile, Confindustria punta sul Brennero. Mobilità europea, per gli industriali servono più infrastrutture alternative

Maurizio Piccinino

Export: Conflavoro Pmi “Made in Italy e semplicità per ricostruire”

Redazione

Plastic Tax, il Governo s’arrende sotto i colpi di industriali e sindacati

Maurizio Piccinino

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni