martedì, 23 Luglio 2019
Articoli del Giorno Cultura

“Aida” di Verdi torna in scena alle Terme di Caracalla

A una settimana dal successo della “prima”, torna in scena alle Terme di Caracalla l’Aida di Giuseppe Verdi, l’opera “simbolo” degli allestimenti nell’antico scenario archeologico, dal quale mancava dal 2011. Lo spettacolo, nel nuovo allestimento con regia, scene, costumi e luci di Denis Krief sara’ diretto da Jordi Berna’cer e sara’ interpretato nelle due serate del fine settimana da cast diversi. La sera di venerdi’ 12, Aida sara’ Vittoria Yeo, Radame’s Alfred Kim, Judit Kutasi sarà Amneris, Adrian Sâmpetrean Ramfis. Sabato 13, sempre alle 21, Aida sara’ Serena Farnocchia, Diego Cavazzin Radame’s, Silvia Beltrami Amneris e Alessio Cacciamani Ramfis. In entrambe le serate Marco Caria sarà Amonasro, mentre Domingo Pellicola avra’ il ruolo del Messaggero e Rafaela Albuquerque interpretera’ la Gran Sacerdotessa; i due ultimi fanno parte di “Fabbrica” Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma. Il coro e’ diretto dal maestro Roberto Gabbiani.

La coreografia di Giorgio Mancini è interpreta dal Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. L’Aida di Verdi sara’ ancora replicata giovedi’ 18, mercoledi’ 24, mercoledi’ 31 luglio e sabato 3 agosto. Tutte le rappresentazioni inizieranno alle ore 21. L’opera avra’ i sottotitoli in italiano e in inglese. Prosegue cosi’ la stagione estiva, che durera’ fino all’8 agosto 2019, per un totale di 36 serate, che comprendono, oltre all’Aida, La traviata, il balletto Romeo e Giulietta e numerosi extra con un’offerta di eccellenza aperta a un larghissimo pubblico, com’e’ nella tradizione delle stagioni estive del Teatro dell’Opera di Roma.(Italpress)

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni