giovedì, 30 Maggio, 2024
Ambiente

Fino alla Giornata della Terra del 22 aprile centinaia di iniziative in tutta Italia

I giovani partecipanti produrranno un documento per il G7 Clima

Il 22 aprile tutto il mondo celebra la Giornata della Terra, l’Earth Day che da 54 anni mobilita milioni di persone di ogni continente per la tutela del Pianeta. EarthDay.org, organizzatore globale della Giornata della Terra, ha indicato per il 2024, il tema ‘Planet vs. Plastics’ per chiedere “una riduzione del 60% della produzione di plastica entro il 2040 e l’obiettivo finale di costruire un futuro senza plastica per le generazioni future”. La Giornata della Terra si festeggia dal 22 aprile 1970, da quando l’attivista John McConnel propose l’istituzione di questa giornata durante la conferenza Unesco.

Tantissime iniziative

In Italia anche quest’anno sono in programma centinaia di eventi tra concerti, talk show, laboratori didattici, attività sportive, concerti, street art e decine di attività dedicate all’innovazione, all’ambiente e alla cultura. L’evento italiano è organizzato da Earth Day Italia e Movimento dei Focolari. Le celebrazioni ufficiali si svolgono dal 18 al 21 aprile presso il Villaggio per la Terra a Villa Borghese e sulla Terrazza del Pincio a Roma (circa 600 eventi, organizzati da centinaia di organizzazioni della società civile e delle istituzioni). C’è anche il ‘Festival dell’Innovability’ presso la Casa del Cinema a Roma. Il 22 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, si terrà #OnePeopleOnePlanet, The Multimedia Marathon, 16 ore di contenuti live dalla Nuvola di Fuksas, trasmessi in diretta su RaiPlay e Vaticannews.va. ‘Torna a battere il cuore per la Terra!’ èlo slogan della maratona multimediale giunta quest’anno alla quinta edizione. In serata dall’Auditorium della Nuvola ci sarà, inoltre, lo storico Concerto per la Terra di Earth Day Italia, con Luca Barbarossa.

Il documento per i ‘Grandi’ Non solo.

Le celebrazioni di quest’anno precedono il G7 Clima, Energia e Ambiente di Torino. Nel capoluogo piemontese sono in programma due eventi dedicati al dialogo interculturale e intergenerazionale, sostenuti dalla Regione Piemonte e realizzati nell’Environment Park: Pace e Ambiente, dialogo interculturale ed interreligioso con il coinvolgimento di leader religiosi e culturali da diverse aree del Pianeta, e gli Stati Generali dell’ambiente per i Giovani dove gli studenti riuniti produrranno un documento destinato ai ministri del G7 Clima, Ambiente ed Energia.

Un miliardo di persone mobilitate

La giornata internazionale è stata istituita un anno dopo al disastro ambientale causato da uno sversamento di petrolio dal pozzo della Union Oil al largo di Santa Barbara, in California. Prima aveva suscitato grande interesse la pubblicazione, nel 1962, del libro di Rachel Carson, ‘Primavera silenziosa’, che contribuì alla consapevolezza del legame tra i temi ambientali, inquinamento e salute pubblica. Il senatore degli Stati Uniti, Gaylord Nelson, fu promotore del primo Earth Day del 22 aprile del 1970 con la mobilitazione di 20 milioni di americani per chiedere maggiore protezione per il Pianeta, un evento che nel 1990 è diventato globale coinvolgendo 200 milioni di persone in 141 Paesi. Oggi l’Earth Day arriva a mobilitare un miliardo di persone in oltre 192 Paesi con azioni e partner coordinati a livello globale dal network no profit ‘Earthday.org’.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Marvasi Pelle Mazzuka Barillaro Fonti etc.

Tommaso Marvasi

I tassi si svegliano dal letargo? Nessuna paura

Diletta Gurioli

Società Unica Calabro-Catanese Anti-Elon

Tommaso Marvasi

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.