mercoledì, 29 Maggio, 2024
Lavoro

Cig: 49,1 mln di ore, +68.6% rispetto a dicembre

Sono 49,1 milioni le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate dall’Inps nel mese di gennaio 2024, il 68,6% in più rispetto a dicembre e il 16,8% in più rispetto a gennaio 2023. È quanto riferisce l’Osservatorio dell’Istituto nazionale di previdenza sociale sulla cassa integrazione. Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate sono state 24,1 milioni, mentre nel precedente mese di dicembre erano state autorizzate 20,7 milioni di ore. Di conseguenza, la variazione congiunturale è del +16,3% e rispetto a gennaio 2023 (16,7 milioni di ore autorizzate) la variazione tendenziale è stata del +44,4%.

Cassa integrazione straordinaria

L’Inps fa una stima anche sulle di cassa integrazione straordinaria. Il numero di ore concesse dall’ Istituto nazionale di previdenza sociale è di 23,7 milioni, con un +219,2% su dicembre 2023, mentre rispetto a quanto autorizzato nello stesso mese dell’anno precedente (23,5 milioni di ore) la variazione tendenziale è pari a +0,6%. Gli interventi in deroga invece registrano valori residuali: a gennaio sono stati pari a 134mila ore, con una variazione congiunturale del +22,3% rispetto al mese precedente e una variazione tendenziale del +498,1% rispetto a gennaio 2023, mentre il numero di ore autorizzate nei fondi di solidarietà è stato pari a 1,2 milioni e registra un incremento del +35,1% rispetto al mese precedente. Poiché nel mese di gennaio 2023 le ore autorizzate erano state 1,8milioni, la variazione tendenziale è del -34,6%.

Dati a confronto

Confrontando i dati di gennaio con quelli di dicembre le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate risultano in forte crescita. A dicembre 2023, infatti, l’Inps aveva autorizzato 29,1 milioni di ore, il 25,4% in meno rispetto al precedente mese di novembre (39 milioni di ore), il 36,9% in meno rispetto a dicembre 2022(46,2 milioni di ore) e il 68,6% in meno rispetto a gennaio 2024. Per quanto riguarda le singole tipologie d’intervento, le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a dicembre sono state 20,7 milioni e nel precedente mese di novembre erano state autorizzate 25,5 milioni di ore. Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a dicembre, invece, è stato di 7,4 milioni, di cui 2,5 per solidarietà, con un decremento del -68,4% rispetto a quanto autorizzato nello stesso mese dell’anno precedente (23,4 milioni di ore). Nel mese di dicembre, rispetto al mese precedente (12,9 milioni di ore), si registra una variazione congiunturale pari al -42,6%.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Autonomia e sanità: serve più ragione che regione

Antonio Cisternino

Prendere voti a destra? Mission Possible per Renzi

Giuseppe Mazzei

Inps: indennità una tantum 2oo euro, pubblicata la circolare

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.