lunedì, 20 Marzo, 2023
Società

P.A.: formazione dirigenti una priorità per lo sviluppo del Paese

È stata inaugurata la parte formativa dell’ottavo corso-concorso per dirigenti pubblici, un momento di grande rilevanza per l’amministrazione dello Stato e la presenza del presidente Mattarella e di tante autorità lo confermano. Lo ha ricordato il ministro della Pubblica Amministrazione Paolo Zangrillo, intervenendo alla cerimonia inaugurale dell’ottava edizione del Corso-Concorso Sna alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del premier Giorgia Meloni.

“Stiamo investendo molto sulla formazione dei nostri dirigenti e questo è fondamentale per lo sviluppo del Paese”, ha detto Zangrillo. “Avere dei dirigenti pubblici che sono formati a cogliere i cambiamenti che sta vivendo questa epoca e quindi in grado di esprimere delle competenze, delle capacità di trasformazione, di mutamento della nostra organizzazione statale nella logica di garantire sviluppo al nostro Paese è fondamentale”, ha sottolineato.

“Quindi quello di oggi è un momento di grande rilevanza dal punto di vista simbolico e soprattutto è un auspicio per avere una amministrazione statale sempre più performante”, ha spiegato. Il ministro ha anche ricordato l’ex ministro degli Esteri Franco Frattini, scomparso recentemente, ricordando come “è stato uno dei promotori del corso concorso e favorì la nascita della prima associazione dei dirigenti e a lui vorrei dedicare il corso che stiamo inaugurando”.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Meloni, una granduer italiana che obbliga a riforme serie

Giuseppe Mazzei

FdI, Rampelli: “Servono verifiche, c’è aria di complotto”

Francesco Gentile

Il futuro sostenibile secondo l’Onu

Luca Sabia

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.