giovedì, 9 Febbraio, 2023
Regioni

In Calabria l’Osservatorio contro le discriminazioni nei luoghi lavoro

REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – "Con l'istituzione dell'Osservatorio regionale contro le discriminazioni nei luoghi di lavoro, la Calabria si dota di uno strumento utile per contrastare, oltre alle situazioni di mobbing segnalate, la grave piaga delle discriminazioni e per vigilare e monitorare la salute e la sicurezza dei lavoratori". Per il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso, che ha presentato la proposta di legge approvata lunedì dall'Aula: "Il lavoro è misura di libertà, di dignità. È strumento di realizzazione di diritti sociali, ma le premesse necessarie sono la sicurezza e l'assenza di discriminazioni. Per questo – aggiunge – vorremmo che intorno a queste emergenze si mobilitasse un fronte ampio, un patto di alleanza tra istituzioni, società civile, forze sociali ed economiche, per sottolineare con forza l'impegno a combattere questi fenomeni che sconvolgono la vita di troppe famiglie e che sfigurano anche il mondo delle imprese. Ogni incidente registrato e ogni forma di discriminazione sul lavoro hanno un costo: umano anzitutto, morale, sociale, economico". – foto: ufficio stampa Consiglio Calabria (ITALPRESS). pc/com 29-Nov-22 11:27

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Vinitaly, Bini/Zannier “Fari accesi su Ribolla Gialla e produttori Doc”

Redazione

Ocse-Regione, Armao “Zes e digitalizzazione per attrarre investimenti”

Redazione

Contrasto tratta esseri umani, la Regione Calabria ottiene fondi per più di un mln

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.