sabato, 25 Maggio, 2024
Economia

Imprese: la crisi energetica spinge verso la transizione ecologica

La maggioranza delle imprese italiane (62%) vede nell’attuale periodo storico caratterizzato dal caro energia e dalle incertezze economiche, maggiori opportunità per intraprendere un percorso di transizione ecologica. Lo rivela l’indagine “Le imprese italiane e la transizione ecologica”, realizzata dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da EY.

Le imprese italiane trovano come ostacolo alla transizione verde soprattutto la burocrazia (50%). Il 45% presta un livello elevato di attenzione alla transizione ecologica e un altro 41% un livello buono. Solo un 14% ammette di non essere per niente attento. Tre aziende su quattro (il 76%) sono convinte che l’Italia dovrebbe essere fra i promotori della transizione ecologica, perché questa scelta metterebbe il Paese all’interno del gruppo avanzato delle economie mondiali. La ricerca è stata realizzata su un campione di 1.000 imprese italiane (piccole sopra i 10 dipendenti, medie e grandi, appartenenti ai principali settori). Dalla ricerca emerge una forte richiesta di maggiore informazione: solo il 35% pensa di avere un buon livello di conoscenza.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Confagricoltura: dopo Natale crollo di presenze negli agriturismi. Nuova strategia e sostegni alle imprese

Romeo De Angelis

Bardi: “Settore imprenditoria in crisi post-pandemia ma pronti a ripartire”

Paolo Fruncillo

Caro bollette. 4,7 milioni di morosi

Maurizio Piccinino

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.