mercoledì, 29 Novembre, 2023
Esteri

Aiea annuncia indagine in Ucraina su “bombe sporche”

L’Aiea ha dichiarato di aver avviato le ispezioni in Ucraina per svolgere una verifica indipendente riguardo le accuse russe secondo le quali Kiev starebbe producendo le cosiddette “bombe sporche”. Gli ispettori dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica hanno iniziato le attività di verifica in due località in Ucraina”, ha affermato l’agenzia in una nota.

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha respinto le affermazioni russe secondo cui Kiev si starebbe preparando a usare una “bomba sporca”, mentre l’organismo di controllo sul nucleare delle Nazioni Unite ha avviato le ispezioni in Ucraina sulle accuse di Mosca. Scholz condivide l’opinione del presidente ucraino Volodymyr Zelensky secondo cui le ispezioni dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, avviate da Kiev, rimuoveranno tutti i dubbi al riguardo, ha affermato la cancelleria tedesca in una nota dopo una telefonata tra i due leader.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Von der Leyen: “Kiev deve vincere”. Kissinger “tornare a prima dell’attacco”

Cristina Calzecchi Onesti

L’elmetto dei mercati è la razionalità

Diletta Gurioli

La Nato e il delirio russo degli “equidistanti”

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.