lunedì, 5 Dicembre, 2022
Esteri

4 missili lanciati da USA e Corea Sud dopo test di Pyongyang

Quattro missili terra-terra sono stati lanciati nel Mar del Giappone (Mare d’Oriente) da Corea del Sud e Stati Uniti in risposta alla provocazione del Corea del Nord. Lo hanno annunciato le forze armate di Seul. La Corea del Sud e gli Stati Uniti stanno svolgendo delle esercitazioni congiunte, un giorno dopo il lancio del missile balistico a raggio intermedio (IRBM) della Corea del Nord.

Le forze armate sudcoreana e statunitense hanno lanciato due missili Army Tactical Missile System (ATACMS) a testa, che hanno colpito con precisione bersagli fittizi e hanno dimostrato la capacità degli alleati di scoraggiare ulteriori provocazioni, ha affermato il Joint Chiefs of Staff (JCS).

Ieri il Nord aveva effettuato il primo test balistico in otto mesi, lanciando un missile IRBM per circa 4.600 chilometri che aveva sorvolato il Giappone. In risposta, gli alleati hanno tenuto esercitazioni aeree nel corso della giornata e un caccia F-15K sudcoreano ha sparato due proiettili JDAM a un poligono di tiro su un’isola del Mar Giallo.

Sponsor

Articoli correlati

L’autunno che verrà

Diletta Gurioli

USA invierà esercito a Taiwan in caso di attacco

Marco Santarelli

Tokio 2020, si dimette oggi il Presidente del Comitato Organizzatore dei Giochi

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.