mercoledì, 7 Dicembre, 2022
Esteri

Zelensky: Impossibile trattare con la Russia

Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha ratificato la decisione del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale del 30 settembre in cui si afferma sia l’impossibilità di negoziare con il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin sia la necessità di rafforzare la capacità di difesa dell’Ucraina.

Tenendo conto dei risultati della riunione si è “affermata l’impossibilità di intrattenere negoziati con il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin”. Nel frattempo, le forze militari ucraine continuano riconquistare zone sotto il controllo della Federazione russa che continua la sua campagna di mobilitazione nel suo Paese. Le tensioni tra Ucraina e Russia non danno cenno di appianarsi nonostante il lavoro di mediazione che la Turchia sta svolgendo al fine di poter raggiungere un dialogo per una ricercata trattativa di pace.

Sponsor

Articoli correlati

Le sanzioni strumento indispensabile per fermare il Cremlino

Renato Caputo

Il Governo si impegni per la crescita al 2,8%

Ubaldo Livolsi

Federlegnoarredo: “Adottare misure di tutela dopo il blocco export Russia”

Angelica Bianco

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.