mercoledì, 7 Dicembre, 2022
Attualità

Nato pronta a rispondere ad attacchi contro infrastrutture

In una nota diffusa dalla Nato è emerso che l’Alleanza è pronta a rispondere unita e con determinazione a qualsiasi attacco deliberato contro le infrastrutture critiche degli alleati. “Il danneggiamento dei gasdotti Nordstream 1 e Nordstream 2 nelle acque internazionali del Mar Baltico desta profonda preoccupazione: tutte le informazioni attualmente disponibili indicano che si tratta del risultato di atti di sabotaggio deliberati, sconsiderati e irresponsabili”, si legge nella nota. “La Nato sta monitorando attentamente la situazione nel Mar Baltico. Gli alleati stanno esaminando le circostanze delle fughe di gas e scambiando informazioni, anche con Finlandia e Svezia”. Questo incidente non ha solo colpito i siti energetici non ha provocato solo danni permanenti all’ambiente ma ha alzato fortemente le tensioni tra l’occidente e la Federazione russa.

Sponsor

Articoli correlati

Cosa insegna la politica espansionistica di Putin. Guerra o pace? Lezioni ucraine

Giuseppe Mazzei

L’escalation di errori e orrori di uno zar in declino e isolato

Giuseppe Mazzei

Dialogo tra Kosovo e Serbia, Ue invita Kurti e Vucic a Bruxelles

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.