giovedì, 30 Maggio, 2024
Società

Sono stati i bambini a proporre Renato Cortese presidente onorario del Parlamento della Legalità Internazionale

Un lunghissimo applauso ha rafforzato la richiesta della piccola Maria Francesca Grasso, adolescente di un istituto comprensivo di Nola che ha studiato per una giornata intera il profilo di Renato Cortese. Invitata al tavolo di presidenza da Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco la piccola con linguaggio sciolto e più che sicura della sua richiesta ha puntato negli occhi l’Uomo della Polizia di Stato che ha arrestato Bernardo Provenzano e ha detto “Noi bambini amiamo leggere i fumetti e i cartoni animati e spesso troviamo degli eroi ma quando ho letto la sua storia, caro Renato Cortese, ho compreso che il vero Eroe vivente per noi è Lei, lei per noi un un punto di riferimento e come portavoce dei bambini e degli adolescenti le chiedo di accettare la nomina di Presidente Onorario del Parlamento della legalità internazionale“.

Un lungo applauso ha travolto la platea: uno scrosciante battito di mani dai genitori di Luca Attanasio, l’ambasciatore italiano vittima di un agguato mortale nella Repubblica democratica del Congo, al Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia Camillo Falvo, dal Generale di corpo d’armata Domenico Rossi, già Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa, al sostituto procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere Anna Ida Capone… e poi i sindaci del Gargano e tanti ma tanti a precedere il “Sì”.

Nicolò Mannino ha così consegnato la pergamena mentre il papà di Luca Attanasio ha regalato la foto di Luca. “È un onore e una gioia immensa – ha detto Salvatore Sardisco vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale – avere al nostro fianco un UOMO di grande spessore culturale e professionale come Renato Cortese”.

In queste ore mentre le testate giornalistiche battono la notizia un fiume di commenti più che positivi arrivano in casa Parlamento della Legalità Internazionale. Renato Cortese si limita a un “grazie”. In questa parola c’è tutto. E questo i bambini e la gente semplice lo comprende bene. A Renato Cortese un plauso di cuore da tutti noi.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Fai del bene, starai meglio

Nicolò Mannino

Mannino nominato da Mallamaci “Ambasciatore dei Diritti dell’Infanzia nel Mondo”

Redazione

Credere nei giovani per dar voce e speranza ai loro sogni

Nicolò Mannino

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.