martedì, 25 Giugno, 2024
Turismo

Filiera del turismo in crisi per caro bollette

Hotel, bar e ristoranti sono in grande difficoltà a causa di bollette ormai triplicate e rischiano la chiusura delle attività, con la conseguente perdita di posti di lavoro. È urgente, dice Confapi, prevedere ulteriori interventi da parte del Governo per calmierare il prezzo dell’energia e accelerare gli aiuti a sostegno della filiera del Turismo.   “I costi sono diventati insostenibili per tutte le attività dalle grandi a quelle piccole. Aumenti che naturalmente non devono gravare sulle tasche dei nostri clienti”. Lo sostiene Roberto Dal Cin, presidente di Confapi Turismo in merito all’attuale impennata dei costi con utenze per le attività di settore lievitate del 300%.   “Gli extra costi – spiega – non possono assolutamente ricadere sui consumatori per evitare di finire fuori mercato”, anche in considerazione del ridotto potere d’acquisto degli stessi consumatori che stanno subendo come noi tali aumenti”. “Per questo, come Confapi Turismo – conclude Dal Cin – riteniamo sia indispensabile l’intervento urgente del Governo in carica e l’impegno del prossimo per calmierare il prezzo dell’energia, come detto pena la chiusura di moltissime attività con gravi conseguenze occupazionali, sull’economia e la ricchezza nazionale”.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Bollette. 11 miliardi dal Governo Famiglie e imprese ne pagano 33

Cristina Calzecchi Onesti

Previdenza, spesa al top. Servono subito 10 miliardi, da ottobre assegni più alti

Maurizio Piccinino

Nasce “Road”, nuovo polo di ricerca tecnologica per la filiera

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.