domenica, 2 Ottobre, 2022
Società

Giovani: vacanze. Scelta tra estero o mare, Milano piace in estate

Quest’estate tanti giovani scelgono l’estero o, se la scelta è l’Italia, si preferisce il mare, da Nord a Sud.
È quanto raccolto dalla voce dei cittadini che questa mattina hanno raccontato ai microfoni di agenzia stampa Italpress, programmi di vacanza o destinazioni da poco visitate. Intanto i turisti sono tornati in massa a Milano e, al pari dei cittadini rimasti a casa o in procinto di partire, ‘promuovono’ la città in agosto, con le bellezze del centro storico, buone strutture ricettive, ottimi ristoranti e vetrine attraenti tutto l’anno. I servizi di noleggio ‘Bike e scooter sharing’ sono apprezzati dai locali ancor più in estate, ma qualche turista lamenta motorini e biciclette “parcheggiati ovunque”. Bocciati gli orari dei treni:
una coppia newyorkese in visita nel capoluogo lombardo si “scandalizza ” perché i mezzi, anche del trasporto pubblico locale, non funzionano 24 ore su 24 come nella ‘Grande Mela’. Ma Milano piace anche ad agosto, a parte il caldo e poche piscine comunali aperte. Una voce tira su il sipario su una minore sicurezza, soprattutto la notte, ma più tranquillità, rispetto allo scorso anno, c’è invece nel quadro Covid, grazie alle vaccinazioni di massa dei mesi scorsi, sebbene, pure qui, il dissenso non manca, non tanto in termini di critica verso i vaccini, quanto piuttosto per timori legati a varianti e una recrudescenza del virus in l’autunno. (ITALPRESS).

Sponsor

Articoli correlati

Gianluigi Facchini (Gruppo SHG) Turismo senza stranieri: calo di 80 milioni di presente estere. Gli italiani in vacanza salvano il settore ma non ovunque

Maurizio Piccinino

“Made4Italy”, 5 miliardi per le imprese del turismo

Emanuela Antonacci

Con Peugeot Rifter puoi goderti grandi momenti in riva al mare

Paolo Fruncillo

Lascia un commento