martedì, 9 Agosto, 2022
Società

In agosto Sant’Egidio accanto ai profughi del campo di Pournara

Per tutto il mese di agosto 140 volontari da diversi Paesi europei saranno a Cipro per non dimenticare chi si è fermato alle porte del nostro continente fuggendo da guerre e violenza

Nell’isola di Cipro è iniziata la #santegidiosummer al fianco dei rifugiati del campo profughi di Pournara, un’area industriale a circa venti chilometri dalla capitale Nicosia. Sorto alla fine del 2019 per accogliere al massimo 800 persone, ora ne ospita più di 2000, con conseguenze immaginabili sulla qualità della vita al suo interno. In questo modo Sant’Egidio intende non solo mostrare la sua solidarietà a chi ha dovuto abbandonare la sua terra, ma anche ricordare alle istituzioni la necessità di incrementare vie legali di ingresso per i profughi, a partire dal modello dei corridoi umanitari, che sono già riusciti ad accogliere e ad avviare verso l’integrazione oltre 5.000 persone in Italia e in altri Paesi europei.

Per tutto il mese di agosto – grazie anche alla collaborazione delle autorità locali – si svolgeranno le attività di Sant’Egidio per portare un po’ di conforto ai residenti in questa estate infuocata. Vi parteciperanno circa 140 volontari di diversi Paesi europei.  Il cuore della presenza solidale sarà la “Tenda dell’amicizia” al cui riparo è stato allestito il “ristorante di Sant’Egidio”, quasi un’oasi nel deserto, in un luogo dove d’estate le temperature sono altissime.

Sotto la tenda, ogni giorno a centinaia, si accolgono i profughi, si offre un buon cibo e si conoscono le storie delle loro famiglie, in gran parte provenienti dall’Asia e dall’Africa, paesi come la Siria e l’Afghanistan, il Camerun e la Nigeria, attraversati da conflitti di diversa natura. Numerosi anche i minori non accompagnati presenti sull’isola, per i quali la Comunità ha aperto in questi giorni una scuola di inglese e di italiano.

Fonte foto: https://www.santegidio.org/

Sponsor

Articoli correlati

Federazione dei medici. L’appello di Anelli: Afghanistan, garantire tutti, tutelare medici e operatori sanitari

Paolo Fruncillo

Energia: tra Cipro e l’Europa l’energia verde viaggia sotto il mare

Romeo De Angelis

Salviamo la loro e la nostra dignità

Giampiero Catone

Lascia un commento