sabato, 13 Luglio, 2024
Attualità

L’artista Antonio Caputo consegna dipinto di copertina del nuovo libro di Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco

Antonio Caputo, docente in un istituto superiore statale in provincia di Arezzo, dì origine calabrese, in queste ore ha ultimato il disegno di copertina del nuovo libro a firma di Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco dal titolo SVEGLIATI E VOLA.

Antonio Caputo con l’editore Carlo Guidotti a Montecitorio

Premiato con un attestato di riconoscimento al merito per la sua professionalità e spiccata creatività nella sala dei gruppi parlamentari a Montecitorio, Antonio Caputo da anni collabora attivamente e con grande zelo e passione alle molteplici iniziative del Parlamento della legalità internazionale realizzando diverse litografie apprezzate da tutti. “Esprimo gratitudine e riconoscenza – dice Nicolò Mannino, presidente del Parlamento della Legalità Internazionale – all’amico Antonio Caputo per la bravura e il talento artistico e non solo, con i quali realizza in una sintesi a colori quelli che sono i veri valori della vita che stanno alla base di ogni rapporto umano“.

Il dipinto è stato già consegnato all’editore Carlo Guidotti il quale sta stilando il libro che a settembre sarà presentato al convegno del Parlamento della Legalità Internazionale in calendario il nove e il dieci nella splendida location dì San Giovanni Rotondo.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Sorrisi e grandi firme nel calendario del Parlamento della Legalità Internazionale

Redazione

Nicolò Mannino alla Bocconi per “non dimenticare” la memoria dei giusti: Luca Attanasio

Redazione

A Giuseppe Colucci il premio internazionale 2022 “In Caritate Servire”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.