martedì, 22 Settembre, 2020
Attualità

Le speranze dei giovani

Sponsor

Se le cronache riferiscono sugli aspetti deteriori di una politica inconcludente e rissosa, che rischia di liquidare la posizione dell’Italia come seconda potenza manifatturiera in Europa e di fare esplodere fenomeni di malessere sociale, un bagliore di speranza viene dalle giovani generazioni, soggetto di una indagine dell’istituto Toniolo.

L’indagine riguarda il sistema dei valori nei quali i giovani, quelli che non si sono consegnati alla distruzione di se o all’effimero, si riconoscono: il bene comune risalta così come impegno personale e prioritario, coniugato all’onestà.

Per i giovani interpellati, quando la politica si rivela impari al compito del bene comune, non solo ristagna l’economia ma cresce la diffidenza e la sfiducia, anche in diretta conseguenza di una scarsa disponibilità a premiare l’onestà e i valori dell’impegno, all’ampliarsi delle diseguaglianze sociali e generazionali, al contrarsi delle opportunità di mobilità sociale e della solidarietà verso chi resta indietro.

Le attuali forze politiche non appaiono, ai giovani, vocate a un’opera profonda e incisiva di un rinnovamento ispirato agli obiettivi del bene comune: una minoranza si riconosce con fatica nelle posizioni del centro destra e del centro sinistra, ma la maggioranza si collocherebbe volentieri in una area di centro.

Un centro rinnovato, moderno, propositivo e dinamico dove il mondo cattolico potrebbe essere ispiratore o protagonista di un offerta politica che superi l’attuale condizione di progressivo degrado del rapporto fra cittadini ed istituzioni.

C’è da meditare su questa vicenda e c’è spazio quindi, per iniziative che, muovendo dalle disponibilità già esistenti ne colga di nuove e apra nuovi orizzonti alla speranza.

Articoli correlati

La geopolitica degli aiuti. Dall’Italia al Libano

Andrea Strippoli Lanternini

Legge di bilancio non emendabile, ma dopo sei mesi di confronto in parlamento

Giuseppe Mazzei

Il rimpasto non è un antipasto

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni