martedì, 17 Maggio, 2022
Economia

Mezzogiorno, Mattarella (Mediocredito): “Servono scelte di lungo periodo”

“Ieri il Presidente del Consiglio ha parlato della necessità di superare i pigri pregiudizi sul Mezzogiorno. Occorre anche abbandonare la ricerca di pigre soluzioni che mettono una toppa oggi ma non offrono prospettive per il futuro, compiendo invece scelte coraggiose e di lungo periodo. Il ‘soluzionismo’ senza visione non serve più” ha dichiarato Bernardo Mattarella, Amministratore delegato di Mediocredito Centrale, in occasione del Forum Verso Sud, organizzato da Ambrosetti a Sorrento.

“Nei giorni scorsi il Fondo di garanzia per le Pmi ha superato quota 2 milioni di domande arrivate per 221 miliardi di nuovi finanziamenti in poco più di 2 anni – ha aggiunto – Di queste circa 565 mila domande (il 28%) riguardano il Mezzogiorno per un totale di 48 miliardi di finanziamenti (il 22%)”.

“Questa settimana, 11 maggio, in un solo giorno di apertura, sono state esaurite le risorse stanziate per le agevolazioni a favore di programmi di ricerca e sviluppo da realizzare nell’ambito degli Accordi di innovazione. I progetti presentati sono stati 339 per 3,6 miliardi di investimenti e 1,1 miliardi di agevolazioni richieste di cui 511 milioni (il 45%) nel Mezzogiorno. Tutte le imprese non ammesse vengono naturalmente ricontatatte e lo saranno anche nei prossimi giorni”. (ITALPRESS).

Sponsor

Articoli correlati

Fondo Investimenti Innovativi per le imprese agricole dal Mise

Emanuela Antonacci

Cabina regia Pnrr, 9 miliardi per la ricerca

Ettore Di Bartolomeo

Transizione digitale e sostenibile, aumenta il finanziamento Simest

Angelica Bianco

Lascia un commento