martedì, 24 Maggio, 2022
Agroalimentare

Caro bollette, Federalimentare “A rischio 40mila posti nel settore”

“Le Pmi dell’industria alimentare sono con l’acqua alla gola e, se le cose non cambiano al più presto, entro il 2022 molte aziende chiuderanno con una perdita stimata di oltre 40mila posti di lavoro. Molte delle nostre industrie sono energivore tanto quanto quella dell’acciaio o della ceramica e come queste hanno bisogno immediato di attenzione e di aiuto, non possono essere dimenticate da nessuno”. Ivano Vacondio, presidente di Federalimentare, commenta così la drammatica situazione che l’industria alimentare sta vivendo per...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Parmigiano Reggiano, Bertinelli “Ok sospensione dazi Usa”

Redazione

Arriva la “birra solidale” per la lotta contro la fame

Paolo Fruncillo

Parmigiano Reggiano partner del festival “Cibo a Regola d’Arte”

Redazione