mercoledì, 19 Giugno, 2024
Attualità

Scoperti a Roma 8 furbetti del Reddito di cittadinanza

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante in collaborazione con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno denunciato otto persone – 6 cittadini italiani, di età compresa tra i 36 e i 65 anni, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare, un 37enne romano e un 46enne del Senegal – tutti con precedenti, responsabili, a vario titolo, dei reati di truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

Gli indagati, secondo quanto accertato dagli investigatori avrebbero omesso di comunicare procedimenti giudiziari a loro carico ma anche fornito false dichiarazioni riguardo residenza o domicilio, rilevanti ai fini della revoca del reddito di cittadinanza, percependo indebitamente il reddito di cittadinanza per un importo complessivo accertato in 31.060 euro.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Calabria, consegnati attestati partecipazione dipendenti al corso Lis

Redazione

Emiliano “Il Governo ci ascolti e sblocchi i fondi per lo sviluppo”

Redazione

Pichetto “Blocco auto Euro 5 in Piemonte rinviato di un anno”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.