giovedì, 21 20 Novembre19
Articoli del Giorno Salute

“The Green Fit”, format italiano per migliorare stile vita Usa

The Green Fit è un “Learning Format” che ha l’obiettivo di sensibilizzare, educare e formare i consumatori Americani ad adottare una “green line” per una buona vita. Tutto questo grazie ai prodotti che compogono il cosidetto “paniere della dieta mediterranea”.
Secondo un rapporto dei Centers for Disease Control, il 39,8% degli adulti e il 20,6% degli adolescenti statunitensi sono obesi.

Tra i bambini compresi tra i 6 e gli 11 anni gli obesi sono il 18,4%, mentre nei piccoli tra i 2 e i 5 anni la percentuale è del 13,9%.

Il tasso di obesità tra gli adolescenti è aumentato del 33% tra il 2000 e il 2016, e di circa il 30% tra gli adulti. La maggior percentuale di obesi (42,8%) si registra tra le persone di mezza età (40-59 anni) e colpisce più afroamericani e latinoamericani, rispetto a caucasici e asiatici.

Si tratta dei tassi più alti mai registrati negli Usa. “E’ difficile essere ottimisti a questo punto”, ha detto il dottor Frank Hu, presidente del Dipartimento di Nutrizione presso la Harvard School of Public Health. “Il trend dell’obesità è aumentato costantemente sia nei bambini che negli adulti nonostante gli sforzi della sanità pubblica per migliorare l’alimentazione e l’attività fisica”.

Tra il 2000 e il 2016, il tasso di obesità degli adulti dai 20 anni in su è passato dal 30,5% al 39,8%, mentre nella fascia d’età tra uno e 19 anni è passato dal 13,9% al 18,5%. In totale, circa il 70% degli americani è obeso o in sovrappeso. In nessun gruppo di età si registrata una significativa differenza tra maschi e femmine.The Green Fit è ideato e creato dalla GP Communications North America e prodotto dalla Filippo Berio. Prevede show cooking, seminari, incontri con la stampa, buyers, stakeholders e istituzioni, un portale dedicato www.thegreenfit.com, un canale social.

Coordinatore del progetto il Ceo North America della Filippo Berio, e componente del Board della North America Olive Oil Association Marco de Ceglie.
Partner dell’iniziativa, Cucine Scavolini, che ospiterà gli eventi di learning presso i suoi showroom, lo chef Andrea Zanin, che creerà un menu’ dedicato, la nutrizionista Lucrezia Scarampi, che produrrà i contenuti “salute alimentare green” una vera guida per i consumatori americani.

“Noi siamo quello che mangiamo, e se mangiamo male il nostro corpo ne paga le conseguenze – spiega Marco de Ceglie, coordinatore del progetto il Ceo North America della Filippo Berio, e componente del Board della North America Olive Oil Association. Male può voler dire troppo, ma anche cibi troppo complessi, non naturali, eccessivamente processati o, perfino, sintetizzati. Bene – continua de Ceglie – sta nella naturalità e nella semplicità e non deve essere sinonimo di costoso ed elitario, come spesso si vuole far credere. Con The Green Fit possiamo spiegare agli americani in termini semplici come è possibile mangiare bene ed alla portata di tutti. C’è però bisogno di diffondere ed amplificare il nostro messaggio e per questo il supporto delle autorità e dei media è essenziale”. (Italpress)

Related posts

In Italia in sovrappeso un minore su quattro

Redazione

Italia, mezzo milione di bimbi malnutriti

Ettore Di Bartolomeo

Obesità assorbe il 4% della spesa nazionale

Redazione

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni