sabato, 16 Ottobre, 2021
Società

Basilicata: donne in prima linea per la legalità come Lucia Carlomagno

Sono già sessanta le ambasciate culturali a firma” Parlamento della Legalità Internazionale ” , insediate in diverse città d’Italia e nelle varie regioni del nostro Paese ( oltre al Cairo, America e recentemente in Costa D’Avorio ) e tutto questo grazie a coordinatori culturali che collaborando con lo staff di Presidenza tessono quelle iniziative che vedono protagonisti migliaia di giovani e studenti di ogni ordine e grado cantare la bellezza della vita e la tutela della dignità di ogni uomo.

In Basilicata , punto di riferimento è la “grande ” Lucia Carlomagno, già assessore al Comune di Lauria che ha sempre messo passione impegno professionalità entusiasmo e dedizione nel portare avanti numerose iniziative che ( come amava dire Paolo Borsellino) fanno si che il puzzo del compromesso venga sostituito con il fresco profumo di libertà. Lucia Carlomagno , donna di prima linea, moglie , madre e docente, ha pure agito tramite un sindacato ascoltando i bisogni degli ultimi e trovando sempre delle soluzioni che possano incoraggiare la quotidianità di chi crede in una cultura di riscatto e di rinascita.

È contenta Lucia quando parla della bellissima iniziativa della “Sciarpa della Legalità” che ha coinvolto tanti Paesi Europei, dando voce alla creatività di tanti studenti che dai banchi di scuola sanno far sentire il loro grido per un mondo di pace, di fratellanza e di solidarietà’ pura. La sua base di azione è Lauria , ma la sua presenza arriva a Potenza, Matera e oltre. Oggi siamo qui a scrivere di una donna che agisce, una di quelle che non cerca la notorietà fine a se stessa poiché ha intorno a se un fiume di giovani e cittadini che le vogliono bene perché lei sa fare il bene della collettività tutta. A Lucia Carlomagno l’affetto e la riconoscenza di tutta la grande famiglia del Parlamento della Legalità Internazionale

Sponsor

Articoli correlati

Donne al voto, 75 anni fa la svolta che cambiò l’Italia. Riforma voluta da de Gasperi e Togliatti. Le elette furono 2mila

Angelica Bianco

Camera, Serracchiani: “Leader donne sono orgoglio e conquista della società”

Redazione

Legalità: confronto a Palermo su misure prevenzione

Redazione

Lascia un commento