martedì, 7 Dicembre, 2021
Ambiente

Nucleare, Cingolani: “Se tecnologia è sicura folle non considerarla”

“Per quanto riguarda il nucleare stanno prendendo piede tecnologie di quarta generazione, senza uranio arricchito e acqua pesante per il raffreddamento, con potenze elevate. Paesi come la Francia e gli Stati Uniti stanno investendo su queste tecnologie, per il momento non si tratta ancora di una tecnologia matura ma e’ prossima ad esserlo.

Se si dovesse verificare che i chili di rifiuto radioattivo sono pochissimi, la sicurezza e’ elevata e il costo e basso, e’ da folli non considerare queste tecnologie”. Cosi’ Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica a “Meritare l’Europa” la scuola di formazione politica di Italia Viva. “Mai come in questo momento bisogna essere laici, della parola nucleare non mi interessa nulla, voglio una sorgente che sia sicura, a basso costo, che non produca scarto radioattivo. Nell’interesse del futuro dei nostri figli e’ vietato ideologizzare qualunque tipo di tecnologia. Quando i numeri saranno disponibili prenderemo le nostre decisioni”, ha aggiunto Cingolani.

Sponsor

Articoli correlati

Wwf: “Sos Leone”, al mondo solo 20mila esemplari in natura

Angelica Bianco

Acea premia i vincitori di “Generazione Digitale”

Redazione

Coldiretti “Sos api con clima pazzo, -30% miele”

Redazione

Lascia un commento