martedì, 17 Maggio, 2022
Economia

Conte: “Sul reddito di cittadinanza non si può più tornare indietro”

“L’Italia sul reddito di cittadinanza non può più tornare indietro”.

Lo dice l’ex premier e leader M5S, Giuseppe Conte, intervistato dal Corriere della Sera.

“L’iniziativa del centrodestra – aggiunge – spalleggiata da Italia viva, non potrà avere successo, perché il reddito di cittadinanza è un fatto di necessità oltre che di civiltà. Siamo stati gli ultimi in Europa ad avere introdotto questa misura che garantisce coesione e sicurezza sociale, cosa che non è possibile se milioni di persone vivono al di sotto della soglia di povertà». Conte si dice favorevole “a un tavolo che monitori la sua efficacia, rafforzi i controlli per evitare abusi e favorisca il dispiegamento di tutti i vantaggi per gli imprenditori collegati alle assunzioni».

Sponsor

Articoli correlati

Primo congresso di “Azione”. Calenda contro l’asse Pd-5s e l’unità del centrodestra

Giuseppe Mazzei

Il delicato equilibrio politico del Governo Conte

Giuseppe Mazzei

La Camera vota la fiducia al governo Conte bis

Redazione

Lascia un commento