martedì, 17 Maggio, 2022
Società

Un tour di speranza contro ogni forma di violenza

A conclusione del Convegno Nazionale “Testimoni credibili per una cultura di vita sul sentiero del mondo”- riuscito e partecipato, presso la casa del Sorriso di Monreale lo scorso nove luglio, oggi parte il “Tour della Speranza contro ogni forma di Violenza ” a firma del Parlamento della Legalita’ internazionale nel ventinovesimo anniversario della strage di Via D’Amelio dove il tritolo della morte ha spento le vite di Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Walter Cusina, Emanuela Loi, Claudio Traina. Incontri, confronti, condivisioni di iniziative culturali che troveranno la loro sintesi progettuale al V Convegno Internazionale  in calendario per il prossimo quattro settembre a Poggio San Francesco – localita’ Giacalone -(Monreale ) che gode gia’ del Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il “Tour della Speranza ” parte stamattina con una delegazione dello Staff  di Presidenza, con prima tappa presso la Base dell’Aeronautica Militare di Trapani/ Birgi dove da anni vi ha sede l’Ambasciata del Tricolore a forma proprio del Parlamento della Legalita’ Internazionale. “Proporremo- dice Salvatore Sardisco, vice presidente del movimento- un progetto culturale che vede protagonisti i bambini, gli adolescenti e i giovani, colonne portanti del nostro movimento e della societa’ civile. Le loro idee e la loro creativita’ diventeranno azioni di cultura della vita per il prossimo anno scolastico.

A seguire vi e’ Catania presso “Le Ciminiere” con una manifestazione organizzata dal D.S: Giuseppe Aderno’ ( fondatore e coordinatore nazionale dei Baby Sindaci d’Italia ), per poi raggiungere Qualiano (Napoli) comune vicino la “terra dei Fuochi” dove con l’Associazione “Terra Viva ” capitanata da Salvatore De Maio, Angelo Zanfardino,  , ritireremo il Premio Nazionale “19 Luglio 1992- Terra Viva , dalla Parte della Legalita'”- con al partecipazione del Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero De Raho, il giornalista e scrittore Paolo Chiariello, Luigi Pelazza giornalista televisivo del programma “le Jene”. A dare il “benvenuto ” sara’ Floriana Nappi, Coordinatrice del Parlamento della Legalita’ Internazionale della Regione Campania.  Lunedi’ 19 Luglio, giorno dell’Anniversario della strage lo staff di presidenza del Parlamento della Legalita’ internazionale sara’ accolto dall’Associazione AIDE- guidata da Anna Selvaggi-  a Materia, Citta’ Europea della Cultura per riflettere sul tema “Pax et Lux”, per poi fare tappa a Terrasini dove con il sindaco Giosue’ Maniace verra’ insediata l’Ambasciata del Cuore , un monumento in una delle piazze piu’ belle della cittadina proprio volendo parafrasare Paolo Borsellino il quale ricordando il sacrificio dell’amico Giovanni Falcone ebbe a dire “Abbiamo un grande debito e lo dobbiamo fare gioiosamente…con amore “. Fatti concreti , luoghi precisi, eventi che non hanno bisogno di commenti, tutto fatto solo ed esclusivamente “per amore ” verso questa generazione di bambini, adolescenti e giovani che credono in un mondo migliore e non gli e lo si puo’ inventare o disegnare come un cartone animato bensi’ costruire giorno dopo giorno facendo squadra, vincendo un campionato dove il vero “gool ” si fa a favore della vita e dei grandi ideali per i qual molti sono morti da eroi con la schiena diritta e il volto libero con lo sguardo verso la storia.

Sponsor

Articoli correlati

Violenza e razzismo nemici dello sport

Carmine Alboretti

Milano seconda tappa di #Oggiprotagonistitour

Redazione

Violenza donne: Uil Lazio “oltre 400 stupri a Roma nel 2018”

Redazione

Lascia un commento