domenica, 1 Agosto, 2021
Regioni

Puglia, 100 milioni per mettere in sicurezza strade e aree pedonali

BARI (ITALPRESS) – Cento milioni di euro per mettere in sicurezza strade, marciapiedi e aree pedonali dei comuni pugliesi. È quanto prevede "Strada X Strada", il programma straordinario per riqualificare le arterie stradali della regione. I contributi a fondo perduto saranno destinati a tutti i comuni e ripartiti al 55% per densità di popolazione ed al 45% per superficie territoriale. Si tratta del più grande piano di manutenzione stradale mai realizzato con fondi regionali. Saranno i comuni ad appaltare direttamente i lavori. L'assessore regionale alle Infrastrutture, Raffaele Piemontese, ha spiegato che la Regione "sarà inflessibile sulle tempistiche" e i comuni che non saranno in grado di terminare le operazioni nei tempi prestabiliti "saranno esclusi dal finanziamento". I lavori dovranno concludersi nell'arco di 18 mesi e prevedono tre step: cinque mesi per la presentazione dei progetti esecutivi, sei mesi per le procedure di gara e l'inizio dei lavori e 6 mesi per la conclusione degli interventi. È prevista l'attivazione di un portale per la trasparenza per permettere ai cittadini di sapere quando partiranno i lavori nei comuni e quali strade saranno coinvolte. "È un'occasione unica per la Puglia – ha dichiarato Piemontese – nelle strade, nelle piazze, sui marciapiedi si svolge la vita delle nostre comunità. Abbiamo lavorato per dare una risposta ad una richiesta principale che arriva dai cittadini pugliesi e dai sindaci. Tutti i comuni, da Accadia a Zollino, riceveranno un contributo". "Sappiamo che dobbiamo lavorare con i comuni – ha concluso il governatore Emiliano – così come faremo per il Recovery Fund. Ecco perché, con una operazione finanziaria a costo zero, la Regione Puglia utilizza la sua disponibilità di cassa per consentire ai comuni di fare immediatamente dei lavori indispensabili per la sicurezza dei cittadini. Ringrazio l'Anci per la collaborazione, questo meccanismo eviterà problemi e contenziosi. Con questi interventi la Puglia potrà presentarsi come una realtà più bella e più sicura". (ITALPRESS). bel/pc/red 16-Giu-21 15:47

Sponsor

Articoli correlati

Zona rossa per Città metropolitana di Bologna e provincia di Modena

Redazione

Welfare, in E.Romagna 7 giugno riapertura in sicurezza dei centri estivi

Redazione

Al Museo dell’Ateneo di Palermo 50 motori aeronautici di varie epoche

Redazione

Lascia un commento