domenica, 26 Settembre, 2021
Economia

Istat, a maggio stime sull’inflazione salgono: +1,3% su base annua

Nel mese di maggio, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri una variazione nulla su base mensile e un aumento su base annua dell’1,3% (dal +1,1% del mese precedente), confermando la stima preliminare. Lo rileva l’Istat. L’accelerazione tendenziale dell’inflazione si deve essenzialmente ai prezzi dei Beni energetici, la cui crescita passa da +9,8% di aprile a +13,8% a causa dei prezzi della componente non regolamentata (che accelerano da +6,6%...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Confcommercio: nessuna ripresa i consumi scendono, c’è recessione

Maurizio Piccinino

Confcommercio, risalgono i consumi. Ancora difficoltà per piccoli negozi e servizi

Angelica Bianco

Covid-19: Istat, per 3 italiani su 4 il lockdown vissuto bene in famiglia

Redazione