venerdì, 18 Giugno, 2021
Salute

Festa dell’educazione alimentare tanti bimbi a Castelporziano con Mattarella

Una scuola in fattoria e la Prima festa dell’educazione alimentare, avranno come ospite di eccezione il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L’appuntamento è per venerdì 11 per il Primo campo scuola nella tenuta presidenziale di Castelporziano con i bambini provenienti dalle scuole di tutta Italia.

Nell’incontro sarà inaugurato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella la 1° Festa dell’educazione alimentare nelle scuole che dà il via alla stagione estiva delle fattorie didattiche.

Saranno presenti i ministri delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli, dell’Istruzione Patrizio Bianchi, della Salute Roberto Speranza, della Transizione Ecologica Roberto Cingolani e il vicedirettore della Fao Maurizio Martina. Ci sarà Ettore Prandini, presidente della Coldiretti, che ha curato l’iniziativa e che presenterà l’impegno dell’agricoltura italiana nella formazione delle nuove generazioni sui temi della sostenibilità ambientale e della sana alimentazione.

L’iniziativa prevede l’apertura della maxi fattoria didattica dove i bambini andranno alla scoperta del mondo delle api, dell’orto sensoriale e della pet therapy con gli asini. Nella scuola in campagna di Castelporziano i piccoli ospiti impareranno anche a cucinare nella tenda dei cuochi contadini, giocheranno a fare la spesa come i grandi, mungeranno le mucche nella stalla della biodiversità che ospiterà gli animali salvati dall’estinzione nelle fattorie italiane: cavalli, mucche, capre, pecore, asini, oche e conigli.

L’appuntamento per i giornalisti, fa presente la Coldiretti, e gli operatori è alla tenuta presidenziale di Castelporziano, in via Cristoforo Colombo 1671, entro le ore 9 di venerdì 11 giugno. E’ richiesto l’accredito con l’indicazione del nome, cognome, luogo e data di nascita e testata di riferimento da inviare entro le ore 12 di giovedi 10 giugno a relazioniesterne@coldiretti.it o con le modalità indicate sul sito www.quirinale.it sezione “accrediti stampa”.

Sponsor

Articoli correlati

Pieni poteri

Franco De Simoni

I Care-Bene comune, due facce della moneta forte per il futuro

Antonio Cisternino

Il rischio più grave

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento