sabato, 22 Gennaio, 2022
Regioni

Vaccino, Bertolaso “La Lombardia adesso è la locomotiva”

MILANO (ITALPRESS) – "Sono stato il primo a denunciare a febbraio i problemi e i disagi derivanti da un meccanismo di prenotazione per gli over 80 assolutamente inefficiente. Oggi sono convinto che la Lombardia sia la locomotiva". A dirlo, in un'intervista al "Corriere della Sera", Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale lombarda. "Avrei voluto vaccinare tutti i lombardi entro la fine di giugno. Ad aprile aspettavo un'invasione di vaccini che non c'è stata. Ma – aggiunge – ne avremo fatti il 60-70% che comunque è una quota che tranquillizza, entro luglio chiuderemo la campagna". Bertolaso ha annunciato che tornerà a Roma: "Ormai faccio la supervisione di una macchina che funziona bene. "A fine maggio potrei seguire la campagna a distanza. Poi se a giugno dovessero arrivare altre 25 milioni di dosi per cui possiamo forzare i ritmi, potrei tornare per assestare il piano". La vicepresidente del Pirellone Letizia Moratti dice che la Lombardia sarà la prima regione a raggiungere l'immunità di gregge. "Dei 10 milioni di lombardi, dobbiamo vaccinarne circa 6.700.000. Siamo a 3.500.000 con una dose e sopra il milione immunizzate. A maggio – conclude Bertolaso – contiamo di fare altre 3 milioni di somministrazioni". (ITALPRESS). fsc/red 04-Mag-21 09:36

Sponsor

Articoli correlati

Le Regioni fanno la voce grossa contro Draghi 

Francesco Gentile

Ismett, due trapianti di polmone in simultanea da un solo donatore

Redazione

Inaugurato il Bocconi Sport Center, Vezzali: “Eccellenza Italia”

Francesco Gentile

Lascia un commento