domenica, 14 Agosto, 2022
Ambiente

L’Ambasciata d’Israele in Italia in difesa del Tevere

Il Tevere. Nell’immaginario universale di Roma, non c’è architettura o squarcio di cielo che non si specchi nelle sue acque. Il nome stesso della Città Eterna, secondo alcuni, costituirebbe un rimando al suo flusso. Ed è su questo orgoglioso fiume, troppo a lungo umiliato dall’inquinamento, che l’Ambasciata di Israele in Italia ha voluto accendere i riflettori in occasione della Giornata della Terra, organizzando una tavola rotonda sul tema della riqualificazione del territorio dell’Urbe. L’evento, intitolato “Il Fiume Tevere: idee e...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

In Sicilia 170 Comuni “ricicloni”, 33 “rifiuti free”

Angelica Bianco

Sardegna, firmato il nuovo regolamento regionale a tutela dell’ambiente

Redazione

Prandini (Coldiretti): “Troppo cemento e aree agricole ridotte”

Angelica Bianco