mercoledì, 5 Maggio, 2021
Lavoro

Licenziamenti: Orlando, procedere rapidamente con la riforma degli ammortizzatori sociali

“Rispetto al problema dei licenziamenti dobbiamo procedere rapidamente con la riforma degli ammortizzatori sociali che vanno allargati consentendo di affrontare questa fase traumatica ma anche di cambiamento evitando di distruggere la capacita’ produttiva”.

Lo ha detto Andrea Orlando, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, intervenendo a ‘Il Caffe’ della Domenica’ con Maria Latella, su Radio24. “Poi c’e’ il fronte delle politiche attive del lavoro – ha aggiunto – ho convocato gli assessori regionali, chiamero’ le parti sociali e ho iniziato la convocazione di colloqui bilaterali regione per regione. Non possiamo permetterci il fatto che l’offerta e la domanda di lavoro non si incrocino.

Occorre riconvertire i lavoratori, un primo passo con la definizione dell’ assegno di ricollocazione che sara’ uno strumento finalizzato a sostenere il passaggio da un lavoro a un altro anche attraverso percorsi formativi, poi dobbiamo procedere per il potenziamento del sistema dei centri per l’impiego. Siamo molto indietro su questo. Il grosso della progettualita’ del ministero del Lavoro sul fronte del Recovery riguarda il potenziamento delle politiche attive del lavoro. Il problema fondamentale sono i tempi, lavoriamo 24 per dare risposte e recuperare i ritardi accumulati”.

Sponsor

Articoli correlati

Coronavirus, Duraccio (Consulenti Lavoro Napoli): Ammortizzatori sociali uguali per tutti e task force di specialisti al governo

Redazione

Economia, De Lise: “Decreto di agosto sia frutto di un confronto con le professioni”. Il presidente dei giovani commercialisti: “Servono strumenti idonei per la ripresa”

Redazione

Federorafi, in crisi il 90% dei lavoratori. Maxi richiesta di ammortizzatori sociali

Angelica Bianco

Lascia un commento